CASTELLO BARAING

Il castello Baraing venne fatto costruire dal dottore e filantropo locale Annibale Baraing dopo il suo matrimonio con Delfina Bianco. Esso è frutto dello stile ottocentesco tipicamente neogotico e si articola su una costruzione a quadrilatero iniziata e terminata nel 1894, poco prima della morte del proprietario. Esso, simbolicamente, voleva porsi come erede del vecchio castello di Pont-Saint-Martin che si trovava nella parte alta del paese, ma con un ideale più nobile di vicinanza al popolo per cui il dottor Baraing si era prodigato per tutta la vita.[1]

La moglie mantenne la proprietà sino al 1931 quando il castello venne donato al comune di Pont-Saint-Martin che ne fece la sede del municipio che ivi rimase sino alla fine della seconda guerra mondiale. Successivamente, la struttura ospitò l’Avviamento Professionale Regionale e dopo anni di abbandono è stato restaurato ed attualmente è sede della Comunità montana Mont Rose.[1]

StudioLIB ha realizzato un passaggio in quota per la realizzazione di una clip

 

Lascia un Commento